Baia e Latina, agguato di camorra ucciso Giuseppe Cantile

L’uomo di 45 anni di Frignano è stato assassinato a colpi di arma da fuoco in un rione popolare. Giuseppe Cantile era alla guida della sua Fiat Bravo, quando si sarebbe avvicinata almeno una persona che avrebbe fatto fuoco con diversi colpi di pistola. I proiettili non gli hanno lasciato scampo. Due lo hanno raggiunto alla testa.

Il quarantenne è ritenuto affiliato all’organizzazione dei Casalesi e vicino al clan Papa. Sul movente dell’agguato di stampo camorristico indagano i Carabinieri di Capua.

A lanciare l’allarme alcuni passanti che hanno fatto l’orrenda scoperta in via Caduti di Guerra, nei pressi delle palazzine popolari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Baia e Latina, agguato di camorra ucciso Giuseppe Cantile Baia e Latina, agguato di camorra ucciso Giuseppe Cantile ultima modifica: 2014-01-10T11:40:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento