Conegliano, Roberto Rotelli morto in un cantiere stroncato da un malore

Il senzatetto laziale di 52 anni è stato rinvenuto cadavere in un cantiere dove aveva cercato riparo dal freddo a Conegliano in provincia di Treviso. Roberto Rotelli sarebbe stato stroncato da un malore.

A notare il corpo alcuni vigili che stavano controllando un’area dove spesso, in questi giorni, si registrano vandalismi e bivacchi. Secondo i primi accertamenti, il clochard avrebbe perso la vita 24-48 ore prima del ritrovamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Conegliano, Roberto Rotelli morto in un cantiere stroncato da un malore Conegliano, Roberto Rotelli morto in un cantiere stroncato da un malore ultima modifica: 2014-01-04T00:17:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento