Conegliano, Roberto Rotelli morto in un cantiere stroncato da un malore

139

Il senzatetto laziale di 52 anni è stato rinvenuto cadavere in un cantiere dove aveva cercato riparo dal freddo a Conegliano in provincia di Treviso. Roberto Rotelli sarebbe stato stroncato da un malore.

A notare il corpo alcuni vigili che stavano controllando un’area dove spesso, in questi giorni, si registrano vandalismi e bivacchi. Secondo i primi accertamenti, il clochard avrebbe perso la vita 24-48 ore prima del ritrovamento.