Mini Imu, i pratesi non pagheranno il balzello aggiuntivo

Sul pagamento della “mini Imu” ecco il commento del consigliere comunale Pdl Vittorio Lana. “Dietro la sigletta Mini Imu si nascondono i sindaci furbetti che nel 2013 elevarono l’aliquota standard dello 0,4% sulla prima casa, sapendo bene che non sarebbe stata pagata per l’opposizione PDL, ma col proposito di riscuoterla per rimborso dall’Erario. Letta e Saccomanni li gabbarono ed il governo restituì invece l’IMU ad aliquota standard ed ora i contribuenti son chiamati a pagare la differenza e colmare il buco di bilancio 2013, perché quei sindaci furbetti i soldi li han già spesi tutti. In Toscana i furbetti son tutti rigorosamente di Sinistra Pidiessina ed i media si guardano bene dal denunciarlo. I proprietari prima casa di Prato, guarda caso, non pagheranno il balzello aggiuntivo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mini Imu, i pratesi non pagheranno il balzello aggiuntivo Mini Imu, i pratesi non pagheranno il balzello aggiuntivo ultima modifica: 2014-01-03T23:49:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento