Acquedotto Lucano comunica la chiusura temporanea della sede di Venosa

55

Da oggi la sede di Acquedotto Lucano a Venosa rimarrà chiusa per consentire lavori di riorganizzazione e ristrutturazione dei locali. Lo rende noto l’ufficio stampa di Acquedotto lucano, che in una nota ricorda agli utenti che in attesa della sua riapertura gli utenti dei comuni di Palazzo San Gervasio, Forenza e Montemilone possono recarsi nella sede di Acquedotto Lucano a Genzano di Lucania (via Bachelet, 3) o contattare telefonicamente gli uffici allo 0971 775451. Gli utenti dei comuni di Ginestra, Ripacandida, Maschito e Lavello possono, invece, recarsi nella sede di Acquedotto Lucano a Melfi (via Capanne) o contattare telefonicamente gli uffici allo 0972 239890. Per informazioni – conclude l’ufficio stampa – è possibile contattare il numero verde 800992292 o consultare il nostro sito www.acquedottolucano.it