Fondamentale procedere alla bonifica area di Tito

76

La necessità “di focalizzare l’attenzione sull’area industriale di Tito Scalo, procedendo con tempestività agli interventi di bonifica del Sito d’interesse nazionale” è stata sollevata dal capogruppo del Pd nel Consiglio comunale di Tito, Michele Iummati. Nell’augurare “buon lavoro alla nuova giunta regionale”, l’esponente dell’amministrazione comunale ribadisce in una nota che “è fondamentale procedere alla bonifica, anche in virtù del finanziamento avuto dal Ministero all’ambiente nel novembre del 2012”. L’intervento, secondo Iummati, servirebbe “a mettere in sicurezza l’intera area interessata, a tutela e salvaguardia della salute dei cittadini residenti e di quanti quotidianamente vivono il territorio titese”. “Sul tema della bonifica e del rilancio produttivo dell’area industriale di Tito Scalo – dice ancora il capogruppo del Pd – i democratici titesi in questi anni hanno catalizzato gran parte della loro attività, ritenendolo come punto prioritario sia in termini di salute che di sviluppo e occupazione. Per cui – aggiunge – si auspicano che nella rivoluzione democratica di Marcello Pittella l’area industriale di Tito torni ad assumere un ruolo di assoluta rilevanza”. Iummati ricorda che, nel frattempo, “l’area industriale di Tito è stata interessata da un numero considerevole di aziende che per vari motivi sono state costrette a chiudere battenti, mentre molte altre stanno procedendo a stento”.