Firenze, il primo gennaio torna il tradizionale tuffo in Arno

Torna, il primo gennaio, il tradizionale rito del tuffo nell’Arno per festeggiare l’anno nuovo: sarà come sempre il presidente del consiglio comunale Eugenio Giani il primo ad immergersi, dal greto del fiume adiacente la società Canottieri Firenze, intorno alle 11.30. Alle 10.30 invece ci sarà la regata delle imbarcazioni dei Canottieri Firenze, dei Canottieri comunali e delle Dragon Boat. L’ingresso è libero.
“Anche nel 2014 – ha spiegato il presidente Giani – rinnoverò questo rito che ormai va avanti da alcuni anni insieme al piacere di condividere attraverso lo sport il primo momento di manifestazione pubblica della città. Faccio appello a tutti i fiorentini, sportivi e non, a partecipare”.
“Da sempre – ha aggiunto Giani – il tuffo auspicava un Arno pulito e balneabile come era fino agli anni Settanta, quando era tradizione imparare a nuotare non tanto nelle piscine ma nell’ ‘Arno d’argento. Questa prospettiva non è poi così lontana perché con la realizzazione da parte di Publiacqua dell’emissario in riva sinistra gran parte del sistema fognario non scaricherà più nelle acque dell’Arno ma sarà canalizzato per la depurazione a San Colombano. Il tuffo vuol essere quindi un appello all’attenzione per i valori dell’ambiente e della città sostenibile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, il primo gennaio torna il tradizionale tuffo in Arno Firenze, il primo gennaio torna il tradizionale tuffo in Arno ultima modifica: 2013-12-30T17:36:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento