Venezia, lavori straordinari al Liceo convitto nazionale Marco Foscarini

91

La giunta Zaccariotto ha approvato, su proposta dell’assessore provinciale all’edilizia scolastica Giacomo Gasparotto, il progetto preliminare relativo a lavori urgenti di manutenzione straordinaria e  adeguamento alle normative di sicurezza e di prevenzione incendi del liceo convitto nazionale Marco Foscarini e scuole annesse a Venezia. Il costo complessivo dell’intervento è di 250 mila euro.

L’assessore Gasparotto. “Si tratta di un ulteriore intervento, in una delle più importanti realtà scolastiche del centro storico veneziano, verso la quale la presidente Francesca Zaccariotto ha dimostrato già a partire dal 2009 grande attenzione. Assieme ai tecnici della Provincia avevamo effettuato diversi sopralluoghi e analizzato i  bisogni di questo convitto che ospita numerosi studenti. Abbiamo poi pianificato gli interventi prioritari, proseguendo lungo la strada intrapresa, ovvero quella di dare risposte tempestive e concrete alle richieste dei plessi scolastici di nostra competenza, e ci stiamo riuscendo”.

L’ impegno economico nel Foscarini da parte della Provincia ammonta a circa 1 milione e 500 mila euro, ed è stato rivolto in particolare oltre che all’adeguamento in materia di prevenzione incendi, alla realizzazione di nuove scale, manutenzione delle facciate d’ingresso, adeguamento degli impianti elettrici e realizzazione della nuova ala est che ospita 15 aule dedicate al liceo europeo.