Santa Severina, Premio Calabromaria 2013 a Padre Parolini e Madre Eufrasia Iaconis

 “Contributo per una rilettura storico – architettonica del complesso abbaziale di Calabromaria: caratteri fondativi e nuovi sviluppi. Il tenimento silano di Sanduca (Ampollino – Cotronei)”, attorno a questo tema si dibatterà, il prossimo sabato 28 dicembre, ore 16,30, nei locali del Palazzo Barracco un tempo Monastero di Calabromaria di Altilia, frazione di Santa Severina. Ne parleranno: il sindaco di Cotronei Nicola Belcastro; il dott. Paolo Nereo Morelli, ricercatore archeologico e consulente esterno della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria; il Vicario episcopale per la Cultura della Diocesi di Crotone – Santa Severina Don Serafino Parisi; Don Francesco De Simone, parroco di Castelsilano e membro del Centro Italiano Filatelia Tematica; il M° Orafo Michele Affidato; il M° Francesco Bitonti Presidente dell’Unione Cattolica Artisti Italiani di Cosenza; Luigi Benincasa Maestro del Coro “San Pio” di San Giovanni in Fiore e membro dell’Associazione Anemos e il Prof. Francesco Lopez presidente del Centro Studi Cornelio Pelusio di Altilia. Nella stessa circostanza sarà conferito il Premio Culturale “Calabromaria 2013”a P. Luca Parolini e a Madre Eufrasia Iaconis, di Castelsilano, Serva di Dio e Fondatrice delle Figlie dell’Immacolata Concezione di Buonos Aires.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento