Piobbico, Svetlana Roset trovata cadavere era scomparsa il 14 dicembre

128

Rinvenuto il corpo della badante moldava di 47 anni scomparsa dal 14 dicembre a Piobbico in provincia di Pesaro-Urbino. Svetlana Roset è stata trovata in un lago nei pressi della città marchigiana. A fare la scoperta sono stati i Carabinieri, che da giorni stanno battendo la zona, in collaborazione con uno speleoclub locale. Secondo alcuni testimoni la donna avrebbe avuto con un litigio con il marito il giorno della scomparsa. Anche dell’uomo si sono perse le tracce. L’uomo è ricercato. Si sospetta che sia tornato in Moldavia. I Roset hanno due figli grandi che vivono a Fermignano, in provincia di Pesaro-Urbino. Sono stati loro a denunciare la scomparsa della madre.