Castel San Giorgio, bando per nuovo autocompattatore per la differenziata

L’amministrazione comunale di Castel San Giorgio, guidata dal Sindaco Franco Longanella, comunica è stato indetto il bando di gara, con scadenza il 9 gennaio 2014, per l’acquisizione di un nuovo autocompattatore per la raccolta differenziata.

Questo il commento dell’Assessore all’Ambiente Michele Salvati. “L’acquisto dell’autocompattatore permetterà all’Amministrazione Longanella di dotarsi di un mezzo all’avanguardia e dalle dimensioni più grandi, portando ad un notevole risparmio visto che non dovremo più utilizzare quello attualmente in dotazione e in noleggio da più di dieci anni al costo di quattromila euro al mese. Accordi effettuati con superficialità e gravando in modo pesante sulle tasche dei cittadini sangiorgesi dalla passata Amministrazione.

Con lo stesso bando provvederemo anche ad acquistare 500 nuove compostiere per la raccolta dell’umido con le quali i cittadini virtuosi potranno trasformare il rifiuto organico in compost per il proprio giardino e/o terreno e risparmiando circa il 10% sulla tassa sui rifiuti.

Con il Sindaco Longanella infatti si è deciso di indire un bando a cui potranno partecipare tutti i cittadini di Castel San Giorgio in regola con i pagamenti della Tarsu e che sono proprietari di un terreno o un giardino. Quest’ultimo progetto è stato possibile grazie al contributo della Regione Campania e della Comunità Europea che ha concesso al Comune di Castel San Giorgio la somma di € 133.000,00 a fondo perduto.

Desidero ringraziare per questo nuovo obiettivo raggiunto dall’Assessorato che mi onoro di guidare, il Sindaco Longanella, sempre sensibile alle tematiche ambientali, il Responsabile Unico del Procedimento Gerardo Menichini e il Funzionario Michele Perone”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento