Firenze, assaltata la gioielleria Fani in via Tornabuoni

67

“Qui è ormai far west, bisogna alzare l’asticella della sicurezza”. Così il presidente di Confcommercio Jacopo De Ria nell’esprimere solidarietà alla Fani Gioielli per quanto successo”. “Siamo sconvolti quanto loro”.

Cinque malviventi, armati di mazze e asce, hanno sfondato la vetrina della gioielleria e portato via la merce esposta, una ventina di orologi. Illesi i commessi e clienti. I rapinatori avevano i volti coperti da passamontagna e cappelli. Nella fuga hanno abbandonato un’ascia nel negozio e una mazza nelle strade vicine, oltre ad alcuni indumenti.

Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere della zona. Gli agenti stanno raccogliendo tracce e indizi.