Vibo Valentia, trovati migliaia di kg di pesce in pessime condizioni di conservazione

Sono stati scoperti dalla Guardia Costiera e l’Asp di Vibo Valentia, con il coordinamento della Procura della Repubblica, che hanno sequestrato 17.400 kg di prodotto ittico nell’ambito dell’operazione Refrigerator. Durante un’ispezione in un capannone è stata trovata una cella frigorifera di 230 mq con carenze igienico-sanitarie e parte del pesce conservato sul pavimento. Sono stati sequestrati 4.700 kg di pesce e altri 12 mila kg di pesce non destinato al consumo umano.

Lascia un commento