Roma, si è lanciato dal settimo piano Giacomo Mirabilia responsabile marketing Edom Trony

Il manager della sede romana si è suicidato lanciandosi dalla sede dell’azienda in via Schiavonetti. Giacomo Mirabilia è un parente del presidente della società Alessandro Febbraretti,finito in manette lo scorso 11 dicembre per una frode fiscale milionaria. Secondo la ricostruzione degli investigatori che hanno cominciato i loro accertamenti fiscali nel gennaio scorso, il gruppo Edom avrebbe emesso fatture che non venivano registrate, ma erano contabilizzate dalle singole società controllate che a loro volta gestiscono i singoli negozi. In questo modo venivano creati fittizi crediti d’Iva e per non squilibrare i bilanci il gruppo emetteva note di credito, anche queste non veritiere. La Procura indaga per capire dove siano finiti i soldi che l’imprenditore avrebbe guadagnato attraverso l’evasione.

Lascia un commento