Stella Fondo Corona, Andrea Macciò ucciso con un colpo di fucile e nascosto in giardino

Assassinato con un colpo che sarebbe partito accidentalmente da un fucile. Poi i due amici della vittima hanno  provato a nascondere il cadavere in un giardino di Stella Fondo Corona, in provincia di Savona, ma pentiti avrebbero avvertito un avvocato, Carlo Biondi, presentandosi con lui in Questura.

La Polizia lavora ai riscontri sulla base delle dichiarazioni dei due indagati, entrambi genovesi, come il morto, Andrea Macciò, 45 anni, rappresentante di commercio di Pegli, per capire se davvero il colpo fatale è partito per una tragica fatalità oppure se la dinamica è stata diversa.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento