Gioia Tauro, agguato all’imprenditore quarantenne Giuseppe Pisano

I sicari gli hanno sparato circa venti colpi di kalashnikov ma l’uomo è sopravvissuto. Ferito all’inguine, è ricoverato nell’ospedale di Polistena e non sarebbe in pericolo di vita. Giuseppe Pisano, titolare di una piccola impresa metalmeccanica, non ha precedenti penali.

La sua ditta ha svolto numerosi lavori di manutenzione per i grandi impianti della zona, tra i quali il termovalorizzatore di Gioia Tauro.

L’arma usata nell’agguato lascia intanto immaginare che dietro ai killer ci fosse un’organizzazione criminale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gioia Tauro, agguato all’imprenditore quarantenne Giuseppe Pisano Gioia Tauro, agguato all’imprenditore quarantenne Giuseppe Pisano ultima modifica: 2013-12-14T16:21:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento