Torre Orsaia, Josè Antonio D’Adamo muore in un incidente di caccia

Il salernitano di 46 anni ha perso la vita per un colpo di fucile partito in maniera accidentale durante una battuta al cinghiale alla quale partecipava, insieme ad altri nove cacciatori, in un bosco nella zona di Casalino.

Josè Antonio D’Adamo è stato raggiunto al petto da un colpo sparato dal fucile di uno dei compagni di battuta ed è morto nonostante i soccorsi immediati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torre Orsaia, Josè Antonio D’Adamo muore in un incidente di caccia Torre Orsaia, Josè Antonio D’Adamo muore in un incidente di caccia ultima modifica: 2013-12-13T00:55:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento