Pulsano, sequestrato il depuratore delle acque reflue urbane

L’impianto serve i comuni di Pulsano e Leporano ed è stato sequestrato dalla Guardia costiera di Taranto per irregolarità amministrative e violazione di norme di tutela ambientale.

Il monitoraggio, durato tre mesi, condotto dal Nucleo difesa mare sul depuratore di contrada “Rotondella” e sulla condotta a mare, in località “Luogovivo”, ha consentito di verificare che l’impianto funzionava senza autorizzazione allo scarico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pulsano, sequestrato il depuratore delle acque reflue urbane Pulsano, sequestrato il depuratore delle acque reflue urbane ultima modifica: 2013-12-12T18:36:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento