Genova, Comune 28 nuove assunzioni a tempo indeterminato

tursiSu proposta dell’assessore all’urbanistica, Stefano Bernini, la Giunta ha approvato il documento tecnico, che verrà proposto alla Commissione territorio e al Consiglio Comunale, in cui, nell’ambito del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica, il Piano Urbanistico Comunale viene approfondito sulla base delle ragioni avanzate dalla Regione Liguria.
Il Comune di Genova ha anche aderito alla richiesta della Regione di formare un tavolo tecnico congiunto per una più stretta collaborazione finalizzata alla necessaria revisione degli elementi critici del piano.
Infine, la Giunta ha deciso, in relazione allo stato di avanzamento del procedimento di approvazione del Puc, concluso il percorso partecipato e il periodo di deposito e pubblicazione, di stabilire il termine ultimo utile per la presentazione di osservazioni: 27 gennaio 2014.
“L’intento di questa Giunta nel lungo percorso di approvazione del Puc – ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica Stefano Bernini –  è stato quello di aprirsi il più possibile ai rilievi dei cittadini e del territorio. Abbiamo deciso di prendere in considerazioni le osservazioni giunte anche dopo la data già fissata al 30 giugno, per allargare l’ascolto e la partecipazione di tutti i soggetti interessati. Una volta approvate a gennaio le linee guida, gli uffici cominceranno a lavorare sulle controdeduzioni” .

Firmata questa mattina tra Comune di Genova, Ferrovie dello Stato, Aeroporto di Genova e Società per Cornigliano, alla presenza del commissario delle reti trans-europee dei trasporti (TEN-T), la presa d’atto della decisione della Commissione Europea (progetto GATE – Genoa Airport: a Train to Europe) concernente la concessione di un contributo finanziario dell’Unione a favore del progetto “Collegamento aeroporto di Genova/corridoio ferroviario Genova–Rotterdam”.
Nell’ambito del finanziamento complessivo, la decisione prevede di erogare al Comune di Genova tramite la Regione Liguria la somma di 61 mila euro per l’attività progettuale legata all’adeguamento della viabilità cittadina e all’inquadramento urbanistico.
Il progetto presentato concerne: la redazione del progetto preliminare e definitivo delle nuove fermate ferroviarie di Erzelli e S. Giovanni d’Acri entrambe in Cornigliano; la progettazione del trasporto pubblico in sede fissa tra aerostazione e nuova fermata ferroviaria di “Erzelli” e la progettazione dell’adeguamento della viabilità stradale alle opere ferroviarie e l’inserimento delle stesse nel tessuto urbanistico.

“Questo accordo – ha detto l’assessore all’urbanistica Stefano Bernini – metterà finalmente la parola fine alla strana anomalia per cui l’ingresso della stazione aeroportuale dista 600 metri dalle rotaie ma per giungere alla stazione ferroviaria più vicina bisogna percorrere alcuni chilometri”.

La Giunta comunale nella seduta odierna ha anche approvato il piano annuale delle assunzioni a tempo indeterminato per l’anno 2013. A fronte di un totale di cessazioni pari a 112 unità, si tratterà di 28 acquisizioni di nuove risorse, da perfezionarsi entro la fine dell’anno, attraverso lo scorrimento di graduatorie concorsuali  ad oggi valide.
Nello specifico, le assunzioni previste comporteranno per il Comune, in un quadro generale di grandi difficoltà di bilancio, uno sforzo non indifferente, quantificabile, a regime, in un costo annuale pari a circa 610.000 euro.
La delibera approvata oggi ha l’obiettivo principale di implementare le professionalità più elevate tramite l’assunzione di funzionari in ambito amministrativo, tecnico e informatico. Tale operazione è coerente  con la recente riorganizzazione della macrostruttura dell’Ente che ha ridotto il numero dei dirigenti, permettendo così all’Amministrazione di produrre un notevole risparmio.
Le nuove assunzioni riguarderanno anche  l’ambito del personale educativo delle scuole comunali dell’infanzia e degli asili nido e quello sociale, con particolare riferimento alle figure degli assistenti sociali. Tali settori risultano prioritari per la civica amministrazione, che su di essi, nel limite delle risorse economiche disponibili, già lo scorso anno aveva investito dando corso ad acquisizione di nuovo personale.
Infine, grazie ad una convenzione stipulata con la Provincia di Genova, con il corrente anno inizierà l’attuazione di un programma pluriennale di inserimento lavorativo di personale disabile al fine di continuare a garantire il rispetto, da parte del Comune, della percentuale di lavoratori appartenenti a categorie protette prevista dalla vigente normativa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, Comune 28 nuove assunzioni a tempo indeterminato Genova, Comune 28 nuove assunzioni a tempo indeterminato ultima modifica: 2013-12-12T18:03:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento