Firenze, passeggiata a 6 zampe natalizia con i cani adottati al Parco degli animali

E’ in arrivo un’allegra versione natalizia per la “Passeggiata a 6 zampe”, l’iniziativa per festeggiare i cani che in questi anni sono stati adottati al Parco degli animali, il canile rifugio del Comune. Animali, padroni e simpatizzanti si ritroveranno sabato mattina alle 9.30 in piazza Poggi, dove sarà allestito un gazebo con materiale informativo, magliette e bandane, per poi sfilare fino a Piazza della Signoria e ritorno. Alla camminata, organizzata dalla Direzione Ambiente e dall’Assessorato all’Ambiente, sono invitate le 150 famiglie che dal giugno 2011, anno dell’inaugurazione del canile rifugio, hanno deciso di adottare uno degli ospiti della struttura; saranno presenti anche una decina di cani del canile accompagnati da operatori e volontari. La passeggiata partirà alle 10 e si snoderà lungo lungarno Serristori, lungarno Torrigiani, piazza S.M.Soprarno, via de’ Bardi, Ponte Vecchio, Por Santa Maria, via Calimala, piazza Repubblica, via Roma, piazza San Giovanni, piazza Duomo, via Calzaiuoli, piazza Signoria; dopo la sosta il ritorno sarà da via della Ninna, via De’ Neri, via de’ Benci, ponte Alle Grazie, lungarno Serristori e piazza Poggi (arrivo previsto verso le 13).
“Sarà un momento di festa e di incontro ma anche di sensibilizzazione – sottolinea l’assessore all’Ambiente Caterina Biti – In questi due anni e mezzo di attività del canile le adozioni hanno avuto un vero boom, ma sono ancora tanti i nostri ospiti in attesa di una casa; abbiamo cani anziani, che potrebbero passare gli ultimi anni in una famiglia, cani adulti e anche cuccioli, in particolare sei pit-bull di tre mesi. Voglio sottolineare che il Parco degli animali è una struttura d’eccellenza a livello internazionale, dove tutti i cani vivono serenamente: un luogo bellissimo che tutti i fiorentini dovrebbero a conoscere e visitare”.
Il Parco degli Animali di Ugnano rappresenta non soltanto un luogo in cui viene messo in primo piano il benessere del cane, ma anche un polo all’avanguardia nella cultura zooantropologica. E’sede dell’Ufficio dei Diritti degli Animali del Comune, ha promosso il Progetto Scuola, per avvicinare i bambini alla realtà del canile, al corretto approccio con il cane e alla conoscenza delle colonie feline e il progetto Gambusia (pesciolino che mangia le larve di zanzara allevato in vasche presenti al canile). Inoltre, in collaborazione con l’Istituto Tecnico Agrario, è stato realizzato un Orto biologico didattico. La gestione del Parco, oltre che a personale del Comune, è affidata a due cooperative sociali (Archimede e Samarcanda) con operatori provenienti dalle carceri di Sollicciano e Solliccianino appositamente formati, e ha il supporto dei volontari dell’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali). Il Parco dispone di un ambulatorio veterinario (con sala parto), di ampi box, di recinti per far muovere liberamente gli animali e di uno spazio per simulare la vita in appartamento.
Il canile rifugio, in via del Pantanino a Ugnano, è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17; il sabato dalle 9 alle 12.30 (questo sabato resterà chiuso al pubblico).

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, passeggiata a 6 zampe natalizia con i cani adottati al Parco degli animali Firenze, passeggiata a 6 zampe natalizia con i cani adottati al Parco degli animali ultima modifica: 2013-12-12T17:28:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento