Firenze, Matteo Renzi ha votato nel seggio di piazza dei Ciompi

Il sindaco è giunto poco prima delle 9.30 e prima di entrare ha parlato con un gruppo di studenti dell’Isia, a rischio chiusura, che per l’occasione hanno inscenato un flash mob per chiedere attenzione sulla sorte della loro scuola. “Nessuna sfida sull’affluenza – ha affermato Matteo Renzi – la sfida è tra chi arriva primo”. Si vota fino alle 20 nei migliaia di seggi allestiti in tutta Italia per le Primarie del Pd relative alla scelta del nuovo segretario.

Lascia un commento