Cerignola, Cosimo Damiano Perrone strangola la moglie Annunziata Cioffi

Il foggiano di di 37 anni ha confessato ai Carabinieri di aver ucciso la moglie, Annunziata Cioffi, 54 anni, strangolandola. La donna era affetta da crisi depressive.

Cosimo Damiano Perrone, che è stato colto da un raptus di follia nella notte, dopo l’omicidio ha chiamato i militari per costituirsi.

Lascia un commento