Genova, fine dei lavori in Via Garibaldi sostituite le reti sotterranee

Verranno rimosse nei prossimi giorni le transenne del cantiere dell’azienda Reti Gas in Via Garibaldi. Iniziati nell’agosto 2012, allo scopo di sostituire la vecchia tubatura in ghisa del 1926, i lavori hanno quasi immediatamente subito uno stop durato alcuni mesi, a causa del ritrovamento di un antico tracciato stradale risalente al ‘500. Si è allora convenuto, per evitare di riportare alla luce altri reperti archeologici, di spostare il tracciato della nuova tubazione del gas sull’altro lato della strada. La strada è stata rifatta nel rispetto delle norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche. “E’ stata posata l’ultima pietra della nuova pavimentazione. Via Garibaldi torna agli antichi splendori – ha detto Gianni Crivello assessore ai Lavori Pubblici – grazie alle aziende e ai lavoratori che in questi mesi hanno curato la posa delle pietre e la realizzazione delle utenze sotterranee, ma anche al ruolo di regia che il Comune ha svolto nei confronti dei Grandi Utenti, della Sovrintendenza e dei commercianti. Prossimo appuntamento, tra poche settimane, l’inaugurazione ufficiale”.

Lascia un commento