Lazio, 536 mila euro a favore dell’Unione dei Comuni e delle Comunità Montane

“Per favorire la gestione associata delle funzioni e servizi propri dei Comuni del Lazio, abbiamo messo a disposizione 536 mila euro a favore dell’Unione dei Comuni e delle Comunità Montane. 446 mila di risorse statali assegnate alla Regione Lazio e 90 mila di fondi regionali”.  Lo dichiara in una nota l’assessore alle Autonomie locali della Regione Lazio, Concettina Ciminiello.

“Tra i servizi sui quali abbiamo investito – prosegue l’assessore –  troviamo le attività amministrative, contabili e gestionali, oltre a quelle inerenti alla polizia locale; le opere nel campo della viabilità e dei trasporti, la manutenzione delle strade, la segnaletica e l’illuminazione pubblica; le funzioni relative all’urbanistica, alla gestione ambientale e alla manutenzione del verde pubblico; i servizi di assistenza sociale e domiciliare, quelli per l’infanzia e i minori, fino agli asili nido. Infine abbiamo inserito anche la promozione turistica, culturale e l’istruzione pubblica. Svolgere insieme questi servizi – spiega l’assessore – significa migliorare la qualità dell’offerta e creare un livello standard di qualità su tutto il territorio. Questo comporta anche un risparmio economico notevole, dovuto a economie di scala. Da soli alcuni Comuni possono avere difficoltà a offrire ai propri cittadini servizi efficienti e funzionali, mettendosi insieme invece, possono avere un ruolo centrale per lo sviluppo del territorio rispondendo alle esigenze dei cittadini. Sul sito della Regione Lazio è stato pubblicato il bando che stabilisce le modalità e i termini per l’accesso ai contributi, la scadenza è fissata il 10 dicembre 2013. Il bando è consultabile sulla pagina delle Autonomie Locali del portale della Regione Lazio http://www.regione.lazio.it/rl_autonomie_locali/“.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lazio, 536 mila euro a favore dell’Unione dei Comuni e delle Comunità Montane Lazio, 536 mila euro a favore dell’Unione dei Comuni e delle Comunità Montane ultima modifica: 2013-12-01T16:29:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento