Fondi, il penalista Giuseppe Anselmo gambizzato in via Campo di Mele

L’agguato è scattato sotto l’abitazione dell’avvocato. Giuseppe Anselmo non ha avuto il tempo per reagire o scappare. “Avvocato” gli avrebbe gridato un uomo con il volto coperto dal passamontagna mentre stava rincasando in via Campo di Mele. Il tempo di girarsi e due dei tre colpi di pistola esplosi lo hanno raggiunto alle gambe. I proiettili sono entrati ed usciti conficcandosi in un vicino muro.

L’aggressore è fuggito salendo su una Opel di colore chiaro, guidata da un complice. Il penalista settantenne è ricoverato in ospedale a Fondi e non è in pericolo di vita.

Lascia un commento