Rilasciati una parte dei laziali arrestati dalla polizia polacca

“Ci hanno fermato perché cantavamo per strada. Ce la siamo cavata con una multa pari a 50 euro, sennò dovevamo farci 30 giorni di carcere”. Questa quanto raccontano una trentina dei 137 tifosi fermati a Varsavia. Entro 48 ore dal fermo i tifosi saranno rilasciati o portati davanti a un giudice.

Lascia un commento