Messina, rapina all’ufficio postale di via Catania bottino 70 mila euro

Due malviventi a volto coperto ed armati di pistola hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di via Catania portando via 70 mila euro. I banditi hanno atteso la chiusura dell’ufficio, quindi sono entrati da una porta d’emergenza ed hanno sorpreso gli impiegati che stavano caricando il denaro nel bancoposta e si sono fatti consegnare le banconote. Poi hanno ripulito le casse.

I ladri sono fuggiti su un ciclomotore trovato abbandonato in via Piemonte. Da lì hanno proseguito con un’auto trovata dagli investigatori parcheggiata in via Salita Contino.

Lascia un commento