Zungri, appiccato incendio ad una caldaia esterna ad un’abitazione

L’intimidazione è avvenuta a Papaglionti, frazione di Zungri, dove ignoti hanno posizionato due taniche di plastica, con all’interno liquido infiammabile, accanto alle bombole del gas che alimentano una caldaia posta all’esterno dell’abitazione di un uomo di 31 anni. Dopo aver dato alle fiamme le taniche, i malviventi si sono allontanati dalla zona, mentre ad accorgersi delle fiamme è stato lo stesso proprietario dell’abitazione che ha avvertito i Vigili del Fuoco diretti da Giuseppe Deodato. I Pompieri sono riusciti a spegnere le fiamme impedendo così l’esplosione delle bombole del gas. Sia l’abitazione presa di mira che quella dei vicini di casa, con all’interno cinque persone, è stata evacuata dai carabinieri della Stazione di Zungri diretti dal maresciallo Dario Randazzo, che stanno indagando sul fatto.

Lascia un commento