Luca Barbareschi sta male stop alle attività teatrali

L’attore ha mandato una lettera allo Stabile di Genova in cui doveva andare in scena con lo spettacolo “Il discorso del re” dal 5 novembre e conferma. “Devo obbligatoriamente curarmi”. Uno stop di due mesi imposto dai medici. “Mi devo curare, sono andato avanti trascinandomi, trascurando i postumi della broncopolmonite avuta lo scorso anno e non curata a dovere. Ora i medici mi hanno obbligato a fermarmi e io non posso fare diversamente”, dice l’attore, che martedì avrebbe dovuto andare in scena a Milano per le ultime date del “Discorso del re”, lo stesso spettacolo che stava per portare nel capoluogo ligure.

Lascia un commento