Codogno, ventenne tiene in ostaggio il direttore dell’acquedotto

Un uomo di 28 anni, armato di coltello, ha preso in ostaggio il direttore dell’acquedotto del Delta. L’uomo, dopo una lunga trattativa con i Carabinieri, si è arreso ed è stato arrestato per violenza e minacce.

Lascia un commento