Cingoli, incidente nel crossodromo morto il pilota Smith Connor

Il giovane inglese di 20 anni, durante una prova del Campionato delle Nazioni di quodcross e sidecross, si è scontrato con la sua moto con un altro veicolo, rimanendo gravemente ferito. La morte sarebbe sopravvenuta poco più tardi, a causa dei traumi riportati. Nell’incidente è rimasto seriamente ferito anche un pilota italiano, Filippo Rondinini.

Connor Smith è deceduto nel primo giro di pista di prova nel circuito Tittoni di Cingoli, in provincia di Macerata. Il giovane è caduto dal suo mezzo ed è stato travolto da coloro che lo seguivano, tra i quali il pilota fanese Filippo Rondinini, che è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale regionale di Torrette. Gli altri piloti coinvolti nell’incidente hanno accusato ferite lievi.

La gara internazionale è stata prima rinviata e poi annullata. Tanta la commozione all’interno del crossodromo. La squadra italiana si + raccolta sul luogo dell’incidente mortale e tutti i piloti hanno autografato il tricolore, consegnandolo al padre del pilota deceduto.

Lascia un commento