Berlusconi, chiesto l’affidamento in prova ai servizi sociali

L’istanza è stata depositata dai legali del Cavaliere presso la Procura di Milano. La condanna inflitta al leader di Forza Italia è di quattro anni di reclusione, tre dei quali coperti da indulto, in relazione alla condanna nel processo Mediaset. Gli avvocati hanno fatto pervenire la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali all’ufficio esecuzione della Procura di Milano, coordinato dal procuratore aggiunto Nunzia Gatto. Istanza che è stata poi già trasmessa al Tribunale di Sorveglianza.

 Il fascicolo sarà istruito dal Tribunale di Sorveglianza che seguirà tutti i passaggi fino all’udienza per decidere sulla richiesta di affidamento in prova e sulla proposta da parte dell’ex Pemier di quale servizio sociale svolgere. Udienza che dovrebbe svolgersi nei prossimi mesi e forse non prima della prossima primavera.

Lascia un commento