Napoli, microspia nella stanza del Governatore Stefano Caldoro

Il dispositivo sarebbe risultato privo di microfono. Sono stati gli addetti alle pulizie a fare il ritrovamento. I dirigenti degli uffici, la cui sede si trova al Centro Direzionale, hanno poi denunciato il fatto alla Polizia e sono scattate le indagini della Digos.

Il congegno predisposto per l’installazione di una “cimice” è stato trovato nella stanza del Presidente della Giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, all’interno del Consiglio regionale a Napoli.

Lascia un commento