Carceri, Napolitano invita le Camera ad amnistia e indulto

Una nota consegnata ai presidenti di Camera e Senato per ribadire che “l’Italia viene a porsi in una condizione umiliante sul piano internazionale per violazione dei principi sul trattamento umano dei detenuti”. E’ il messaggio di Giorgio Napolitano alle Camere sull’emergenza carceri.

“È un dovere urgente fare cessare il sovraffollamento carcerario” continua il Presidente per il quale sono “necessari immediati rimedi straordinari”, tra cui “depenalizzazione e domiciliari”, ma non è escluso che si debbano “valutare” anche “amnistia e indulto”.

Nella sua visita nel carcere di Poggioreale, Giorgio Napolitano aveva preannunciato l’invio di un messaggio alle Camere sulla questione carceraria e aveva chiesto al Parlamento di prendere in considerazione “la necessità di un provvedimento di clemenza, di indulto e di amnistia”.

Lascia un commento