Vituliano, quarantenne investito ed ucciso da un treno

La tragedia si è consumata lungo la linea ferroviaria Caserta-Foggia. L’incidente è avvenuto tra le stazioni di Vitulano-Foglianise e Ponte-Casalduni. L’uomo stava camminando lungo i binari quando è sopraggiunto il treno. I macchinisti hanno tentato di frenare, dopo aver bussato, ma l’impatto è stato inevitabile.

La vittima è un uomo di circa 40 anni, probabilmente extracomunitario. Il corpo è stato sbalzato dal treno in un canneto adiacente la tratta ferroviaria. Sul posto sono arrivati in poco tempo i soccorsi per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare.

Lascia un commento