Seminara, sbarco di immigrati a Cala Leone

Non si fermano gli sbarchi di migranti verso l’Italia. Alle ore 08:00 circa in data odierna sono stati rintracciati lungo l’arenile di cala Leone in località Seminara (RC) n°39 migranti irregolari, di nazionalità Afghana/Iraniana, impossibilitati a muoversi dalla spiaggia a causa della conformazione rocciosa della costa. Grazie al pronto intervento dei mezzi della Guardia Costiera, CP 827 SAR e GC B75, nonché di naviglio privato coinvolto nelle operazioni dall’ufficio locale marittimo di Bagnara Calabra, gli stessi sono stati recuperati via mare e trasferiti presso il porto di Palmi dove hanno ricevuto la prima assistenza da parte della croce rossa italiana. Altri 5 immigrati, scappati prima dell’intervento dei mezzi del Corpo attraverso impervi percorsi, sono stati successivamente rintracciati da radiomobili delle forze di polizia locali nei pressi della vicina strada statale e trasferiti, di concerto con gli altri immigrati, presso i locali della protezione civile per la prima identificazione e assistenza.

In totale trattasi di 44 immigrati, 43 uomini ed 1 donna, in maggioranza minorenni, cui quest’oggi, in totale sinergia con le forze intervenute, si è provveduto a dare assistenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Seminara, sbarco di immigrati a Cala Leone Seminara, sbarco di immigrati a Cala Leone ultima modifica: 2013-10-05T18:13:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento