Cosenza, estorsione e traffico di armi arrestate sei persone

Alcuni degli arrestati sono accusati di un’estorsione ai danni di un procacciatore d’affari, mentre ad altri viene contestato il traffico di armi anche clandestine. Nel corso delle indagini, iniziate nello scorso mese di marzo, i Carabinieri hanno sequestrato numerose armi. Gli arresti sono stati eseguiti a Cosenza ed in alcuni centri dell’hinterland.

Lascia un commento