Udine, omicidio di Silvia Gobbato arrestato il trentenne Nicola Garbino

Svolta nel giallo friulano. In manette è finito un uomo di 36 anni di Pozzuolo del Friuli, in cura per problemi di salute mentale. L’uomo è stato trovato in possesso di un coltello sporco di sangue e ha confessato il delitto. L’uomo avrebbe sulle braccia graffi e segni compatibili con l’aggressione alla ragazza. Sembra che conoscesse già Silvia Gobbato.

L’assassino è Nicola Garbino ed è di Zugliano, una frazione di Pozzuolo del Friuli. Il sindaco, Nicola Turello, ha detto di non conoscere Garbino precisando che non risulta fosse seguito dai servizi sociali.

Il sindaco Honsell sulla svolta nelle indagini dell’omicidio del Cormor

“Alle forze dell’ordine che hanno operato in questi giorni così difficili va il nostro plauso e la nostra gratitudine per la loro prontezza e competenza”. Il sindaco di Udine Furio Honsell ringrazia così gli uomini e le donne delle forze dell’ordine che nelle ultime 48 ore hanno lavorato senza pause fino alla svolta di oggi pomeriggio nelle indagini sull’efferato delitto del Cormor. “Esprimo ancora una volta – prosegue Honsell – il cordoglio e la vicinanza di tutta la città alla famiglia della ragazza”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento