Napoli, si ripete il prodigio dello scioglimento del sangue di San Gennaro

E’ avvenuto alle 9.41 in Duomo. Il Cardinale Crescenzio Sepe ha sventolato, secondo l’antica tradizione, il fazzoletto bianco, accolto dai fedeli, giunti nella cattedrale sin dalle prime ore del mattino, con un lungo applauso. Il ripetersi del miracolo viene letto dai napoletani come un segno di buon auspicio per la città.

Quello di settembre è il più sentito dei tre “miracoli dello scioglimento del sangue” che avvengono durante l’anno. Gli altri due appuntamenti sono a dicembre e il sabato che precede la prima domenica di maggio.

Lascia un commento