Caulonia, ferito a colpi di fucile l’operaio Giuseppe Crisafuli

Il reggino di 32 anni è stato raggiunto da tre colpi di fucile caricato a pallettoni. Giuseppe Crisafuli era nel giardino davanti casa quando qualcuno, forse una sola persona, gli ha sparato ferendolo in varie parti del corpo.

Trasportato nell’ospedale di Locri non dovrebbe essere in pericolo di vita. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Roccella Ionica, coordinati dalla Procura di Locri.

Lascia un commento