Villacidro, l’agente assicurativo Paolo Piras avrebbe intascato circa 300 mila euro

L’uomo di 50 anni è stato denunciato all’autorità giudiziaria per truffa continuata a seguito delle indagini dei carabinieri sulle polizze auto fasulle a Serramanna. I militari, a seguito delle denunce presentate da una decina di automobilisti, hanno accertato che gli importi relativi a un centinaio di polizze venivano trattenuti da Piras e mai versati all’assicurazione La Cattolica per la quale operava.

Lascia un commento