Palermo, redditi online istituita l’anagrafe comunale degli eletti

Dovranno ora essere obbligatoriamente pubblicati sul sito internet del Comune il reddito, la situazione finanziaria e patrimoniale, le eventuali donazioni e finanziamenti acquisiti in campagna elettorale, gli atti posti in essere nell’esercizio della funzione di consigliere come interrogazioni, mozioni, interpellanze e proposte. Previo consenso dei consiglieri saranno anche rese note eventuali partecipazioni ad associazioni o enti privati.

L’Anagrafe si uniformerà alla recente disciplina in materia di trasparenza, con adeguamenti automatici alle future novità normative in materia. “Il Consiglio – ha affermato il presidente Salvatore Orlando- ha dato prova di grande maturità superando in modo costruttivo le criticità dei giorni scorsi e fornendo ai cittadini uno strumento di conoscenza e quindi di controllo”.

Apprezzamento è stato espresso dal sindaco Leoluca Orlando, che ha sottolineato l’importanza del voto unanime sul provvedimento, “segno di una volontà condivisa tanto dalla maggioranza quanto dall’opposizione”.

Lascia un commento