San Pietro Vernotico, bare e pazienti nello stesso reparto dell’ospedale

Non si tratta di uno scherzo di cattivo gusto ma quanto accade in provincia di Brindisi per via dei lavori di ristrutturazione dell’ospedale di San Pietro Vernotico. Parte dell’obitorio è stata spostata al secondo piano dell’edificio, nel reparto di geriatria. Per i corridoi e persino in ascensore i pazienti si trovano a coesistere con le bare dirette alla camera ardente.

La soluzione è temporanea, fino a che nell’ospedale “Ninetto Melli” ci saranno i lavori. Anche il reparto di geriatria è stato trasferito e quindi al momento non vi sono degenti. L’imbarazzo è evidente quando gli operatori delle onoranze funebri, per trasportare i feretri, devono trasportare le bare nell’ascensore usato dai degenti e passare nei corridoi tra la gente, anche dinanzi all’area dedicata ai distributori self-service per il personale e per i pazienti che in alcuni casi, hanno protestato.

La decisione, temporanea, è stata assunta dalla direzione sanitaria del nosocomio.

Lascia un commento