Grisignano di Zocco, un uomo muore durante un massaggio a luci rosse

Avrebbe avuto un malore fatale l’uomo, cliente di un centro massaggi cinese, morto durante un “trattamento”, sembra a luci rosse, ad opera di una donna orientale. Dopo aver chiamato i soccorsi, altre due lavoranti si sono allontanate e di loro si sono perse le tracce.

La titolare del negozio, invece, 44 anni, è stata arrestata dai Carabinieri per sfruttamento della prostituzione. L’ipotesi degli investigatori è che l’esercizio commerciale fosse in realtà una “casa d’appuntamenti”.

Lascia un commento