Liguria, dossier 2012 Raee

La Liguria, nel 2012, ha raccolto 8.731.693 chilogrammi di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee). Questo è il dato fornito dall’assessore regionale all’ambiente Renata Briano durante la presentazione del Dossier 2012 sulla gestione di questa tipologia di rifiuti.
Nel dossier si scende nei dettagli, si analizzano i dati e si studiano le statistiche. In Liguria è stata raccolta una media pro capite di 5,56 chili rifiuti e si è registrato un aumento dei centri di raccolta che passano da 64 a 70. Diversificata la tipologia: il 34% riguarda tv e monitor mentre solo lo 0,30%, invece, è rappresentato dalle sorgenti luminose.
Per quanto riguarda la classifica regionale, la provincia di Genova, con oltre 5 milioni di Kg, è quella più virtuosa. Savona e Imperia si aggirano sul milione di chili (rispettivamente 1.642.979 Kg e un milione), mentre la Spezia è fanalino di coda con 892.168 chili.
L’assessore Briano ha poi commentato: <>.

9 su 10 da parte di 34 recensori Liguria, dossier 2012 Raee Liguria, dossier 2012 Raee ultima modifica: 2013-09-09T13:25:07+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento