Campobello di Mazara, morti annegati un uomo di 30 anni e di una donna di 25 anni

Sono stati ritrovati nel mare di Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara. I corpi erano non molto distanti dalla battigia. Pare che il decesso di entrambi sia dovuto ad annegamento. I corpi sarebbero di due turisti  stranieri che erano andati a fare il bagno in un tratto di  spiaggia libera. Nel loro zaino trovato sulla riva non c’erano né documenti né chiavi di mezzi di locomozione, ma soltanto  qualche opuscolo in inglese.

Gli investigatori stanno tentando di risalire alla loro  identità cercando negli alberghi circostanti. Spetterà al medico legale stabilire se la causa della morte dei due bagnanti sia  stato provocato da un malore improvviso, dovuto a una  congestione.

A lanciare l’allarme è stata una donna che ha visto i corpi galleggiare a poco distanza uno dall’altro. I due erano  stati visti qualche minuto prima del decesso giocare in acqua.

9 su 10 da parte di 34 recensori Campobello di Mazara, morti annegati un uomo di 30 anni e di una donna di 25 anni Campobello di Mazara, morti annegati un uomo di 30 anni e di una donna di 25 anni ultima modifica: 2013-09-07T17:45:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento