Sturno, ventenne ruba la catenina d’oro di San Michele Arcangelo

Il furto sacrilego è avvenuto a poche settimane dai festeggiamenti in onore del santo protettore. Autore del gesto un giovane di 25 anni di Frigento che è entrato in chiesa di notte dopo aver rotto un vetro sul sagrato. Si è avvicinato all’antica statua di San Michele, portando via la collana d’oro appesa al collo. Il ragazzo ha infranto il vetro della nicchia del santo. L’autore, denunciato, è stato identificato dai Carabinieri della stazione di Frigento grazie anche alle testimonianze di alcuni passanti. Alla base del gesto ci sarebbero disturbi di natura psichica.

Secondo quanto accertato dai militari, l’antica statua, che rappresenta San Michele, non ha riportato nessun danno. I fedeli attendono intanto di vederla nuovamente esposta in occasione dei festeggiamenti del Santo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sturno, ventenne ruba la catenina d’oro di San Michele Arcangelo Sturno, ventenne ruba la catenina d’oro di San Michele Arcangelo ultima modifica: 2013-09-02T08:30:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento