Napoli, guardia giurata deruba un cliente in un’agenzia bancaria di piazza della Repubblica

Il vigilante è accusato del furto ai danni di un cliente. Un uomo di 53 anni si era recato all’istituto di credito e, prima di entrare, aveva depositato il portafogli all’interno di una delle cassette portaoggetti poste all’ingresso. Riprendendo il portafogli, l’uomo si è reso conto che erano stati sottratti 500 euro. Il cinquantenne napoletano ha denunciato l’accaduto alla Polizia.

Le immagini riprese dal sistema di sorveglianza hanno mostrato che la guardia giurata in servizio, utilizzando la chiave di un’altra cassetta, ha aperto quella usata dal 53enne, ne ha prelevato il portafoglio, si è appropriata delle banconote e lo ha riposto.

Alla luce di quanto accertato, i poliziotti si sono recati nella banca, hanno identificato il vigilante, gli hanno requisito la licenza di porto d’armi, la pistola utilizzata per il servizio e il relativo munizionamento e lo hanno denunciato per il reato di furto aggravato.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin