Morciano di Leuca, neonato di un mese figlio di turisti romani muore mentre dorme

Il primo viaggio di famiglia si è trasformato in un inferno per una giovane coppia romana, in vacanza a Torre Vado, marina di Morciano di Leuca. Il piccolo, secondogenito della giovane coppia, la notte scorsa stava dormendo nel letto matrimoniale con i genitori. È stata la madre ad accorgersi che non respirava più e ha dato l’allarme. Inutile la corsa verso l’ospedale “Panico” di Tricase, dove i sanitari, nonostante i disperati tentativi, non sono riusciti a far ripartire il cuore.

Il piccolo potrebbe aver smesso di respirare a causa di un rigurgito. Potrebbe essere anche un caso di Sids, la sindrome della morte in culla che colpisce i piccolissimi. Starà al medico legale, Alberto Tortorella, incaricato dell’autopsia, stabilire cosa ha stroncato la giovane vita.

Il corpicino è stato trasportato nella camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Le indagini sono condotte dal sostituto procuratore Roberta Licci.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Morciano di Leuca, neonato di un mese figlio di turisti romani muore mentre dorme Morciano di Leuca, neonato di un mese figlio di turisti romani muore mentre dorme ultima modifica: 2013-08-22T15:00:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0