Tavullia, ritrovato un cadavere in avanzato stato di decomposizione

La macabra scoperta è stata fatta nei boschi tra Rio Salso e Tavullia. Visto l’avanzato stato di decomposizione, al momento non è possibile stabilire né il sesso né la causa della morte.

Il cadavere è stato scoperto da un cacciatore che alla vista dell’atroce scena ha avuto un malore. Secondo il medico legale, intervenuto sul posto con i Carabinieri del Nucleo operativo di Pesaro, il decesso risalirebbe a 10-20 giorni fa.

Non risultano denunce di scomparsa nella zona.