Atti intimidatori a Petilia Policastro e Isola Capo Rizzuto, la vicinanza del Sindaco di Crotone Vallone

“Come sindaco di Crotone e presidente di Anci Calabria sono vicino al collega Amedeo Nicolazzi, sindaco di Petilia, al quale manifesto solidarietà anche a nome di tutti i colleghi sindaci calabresi”.

Così il Sindaco Vallone che a proposito degli attentati ha pure dichiarato:

“Il grido d’allarme e di aiuto lanciato dal sindaco Nicolazzi dopo quanto avvenuto è di quelli che vanno immediatamente raccolti e confermo la piena vicinanza alla comunità di Petilia.

L’escalation di atti intimidatori che si sono verificati, in rapida e grave successione, nei confronti di esponenti politici di Petilia Policastro e l’incendio doloso dell’isola ecologica creano sconcerto per le vili e preoccupanti modalità con le quali sono state eseguite”.

Ed a proposito delle forze dell’ordine Vallone ha affermato:

“La Prefettura e le Forze dell’Ordine, con la consueta sensibilità, si sono immediatamente rese disponibili in tal senso. Credo che tuttavia, anche alla luce di quanto avvenuto a Isola Capo Rizzuto dove il fuoco è stato usato, ancora una volta vilmente, ai danni dell’autovettura di un funzionario comunale al quale esprimo attraverso il sindaco Bruno la massima vicinanza, che sia necessario un intervento del Ministero dell’Interno che anche come Anci Calabria sollecito alla necessaria ed opportuna attenzione su quanto si sta verificando in questi giorni”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Atti intimidatori a Petilia Policastro e Isola Capo Rizzuto, la vicinanza del Sindaco di Crotone Vallone Atti intimidatori a Petilia Policastro e Isola Capo Rizzuto, la vicinanza del Sindaco di Crotone Vallone ultima modifica: 2013-08-19T15:03:22+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0